Corsaro

Breaking News
recent

Legge elettorale: 2013 alle urne col Porcellum, ringraziando la Casta

Sempre più sconcia la politica italiana, l’ultimo disgustoso tassello si materializza nel nulla di fatto sulla legge elettorale, che condurrà, nel 2013, il popolo italiano alle urne con il tanto bistrattato Porcelllum. Come se non bastasse, il tandem dei candidati premier sarà composto da due dinosauri della politica, ovvero la premiata ditta Bersani – Berlusconi, che da oltre vent’anni imperversa sul sistema politico italiano. Nonostante la crisi economica, il governo tecnico, e i richiami all’unità nazionale per il bene comune, i nostri politici non sono stati in grado trovare un accordo che consentisse agli Italiani di recarsi ai seggi con un nuovo sistema elettorale.

Non ci resta che rilevare l’assoluta sterilità politica della nostra classe dirigente, benché sia concreto il rischio di ritrovarsi nel 2013 con un nuovo esecutivo instabile e incapace di essere rappresentativo della volontà popolare. Sono anni che sentiamo parlare di semipresidenzialismo alla francese o di cancellierato alla tedesca. Di tanto in tanto appare una bozza legislativa che puntualmente viene bocciata, non tanto per convinzione politica, ma solo per puerile dispetto al partito proponente.

Prendiamo atto dell’incapacità dei nostri politici nel recuperare credibilità, come se non fossero in grado di percepire gli umori disperati dell’homo italicus, che si trova adesso a dover affrontare un Natale tra i più tristi del dopoguerra. Poco importa alla Casta, che attraverso i vitalizi d’oro non vedrà ridotto il proprio tenore di vita, in spregio al popolo italiano che si ritrova come sempre a doversi assumere tutti gli oneri della crisi economica in atto. Resta grande amarezza nel costatare l’incredibile mancanza di responsabilità della politica nei confronti del nostro Paese.

Nessun commento:

Powered by Blogger.